Di tutto un pò

Sono tua nonna e voglio andare in prigione adesso!

Certe nonne sembrano avere l’argento vivo in corpo, non si fermano avanti a nulla, hanno un coraggio incredibile ed arrivano lì dove tu non crederesti mai di arrivare.

Prendiamo Annie, lei è una nonna olandese, un peperino, una ragazzina di soli 100 anni, ma con una forza d’animo che farebbe invidia a tantissimi giovani di oggi, la sua vita è stata ricca di avvenimenti, la si potrebbe raccontare e siamo sicuri che ogni singolo dettaglio ti lascerà a bocca aperta.

Ma cosa ha combinato di così incredibile la dolce Annie?

Aveva un desiderio enorme, ovvero essere arrestata, una notizia che ha dell’assurdo, ma si sa, contro i desideri c’è poco da fare, prima o poi devono essere realizzati; la nonnina non vedeva l’ora, proprio perché giunta a ben 100 anni non le era mai capitato e quindi voleva scoprire cosa realmente si prova a vivere un’esperienza del genere.

Gli agenti non volevano affatto assecondarla, così lei ha dovuto convincerli a dovere, stando alle parole di Annie non è stato certo semplice, a volte le forze dell’ordine, soprattutto in Olanda non sono così elastiche, ma alla fine ci è riuscita e gli agenti si sono prestati a questa particolare situazione, il tutto in massima sicurezza!

Annie finalmente anche tu sei dietro le sbarre!

La nonnina non ha commesso alcun reato, ci teniamo a sottolinearlo, quindi dal momento in cui gli agenti l’hanno condotta in prigione, dietro le sbarre, lei ha regalato al pubblico presente un sorriso incredibile.

Gli agenti confessano che in quel momento lei sembrava una bimba felice, estremamente divertita, tanto che nel momento preciso in cui è stata ammanettata, gli agenti hanno persino scattato alcune foto per immortalare il momento e catturare quella particolare luce nei suoi occhi.

L’emozione era tanta, è sempre bello realizzare un desiderio, soprattutto per una donna di ben 100 anni; la cosa strana è che il carcere, seppur per molti rappresenti un luogo triste e dal quale stare completamente alla larga, per altri si rivela un posto affascinante, da scoprire assolutamente, almeno una volta nella propria vita.

Devi pensare che al giorno d’oggi esistono persino agenzie turistiche che organizzano notti o permanenze dietro le sbarre, tutto questo ci sembra assurdo, ma a quanto pare è reale, tangibile e le richieste non mancano affatto; esperienze del genere sembra riescano persino a combattere situazioni di forte stress e questo a testimoniarlo è la scienza non di certo noi!

 

Tu passeresti una notte in cella o tutto questo ti spaventa?

Loading...

Comments

comments

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: